CERTIFICAZIONI UNI EN ISO

busto uomo in giacca e cravatta con scritta ISO di fronte - immagine utilizzata per sezione CERTIFICAZIONI UNI EN ISO

La Management Academy Sida Group, grazie alla collaborazione intensa con l’istituto internazionale KHC – Know How Certification, può rilasciare, previa frequenza delle lezioni e superamento del relativo esame, certificazioni UNI EN ISO di I parte e di III parte, documento tecnico che stabilisce specifiche tecniche di valenza nazionale e internazionale che permettono di dare un notevole incremento e riconoscimento delle capacità relative ai determinati campi toccati dalle ISO di riferimento.

  

LEAD AUDITOR

SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITA’

Introduzione alla Qualità, storia, approcci e Norma ISO 9001. Con i Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti di un sistema di gestione per la Qualità di condurre processi aziendali, migliorare efficacia ed efficienza nella realizzazione del prodotto e nell’erogazione del servizio. Ottenere ed incrementare la soddisfazione del cliente. I requisiti espressi sono di carattere generale e possono essere implementati da ogni tipologia di Organizzazione.

Alla fine del modulo, previo superamento esame finale, verrà rilasciata la qualifica di LEAD AUDITOR (III PARTE)ISO 9001

SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATA PER LA SICUREZZA

La norma ISO 45001 specifica i requisiti che un sistema di gestione deve rispettare per consentire ad un’Organizzazione di contriollare i rischie e la sicurezza sui luoghi di lavoro (SSL) e a migliorare le sue performance. Inoltre sarà introdotto il modello 231 (ex D.lgs.231/01) dove si disciplina la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società, e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.

È finalizzato ad adeguare la normativa italiana in materia di responsabilità delle persone giuridiche alle Convenzioni internazionali sottoscritte da tempo dall’Italia.

Alla fine del modulo, previo superamento esame finale, verrà rilasciata la qualifica di LEAD AUDITOR (III PARTE) ISO 45001

SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE

La norma specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale per consentire ad un’organizzazione di sviluppare ed attuare una politica e degli obiettivi che tengano conto

delle prescrizioni legali e di altre prescrizioni che l’organizzazione stessa sottoscrive e delle informazioni riguardanti gli aspetti ambientali significativi. Alla fine del modulo, previo superamento esame finale, verrà rilasciata la qualifica di: LEAD AUDITOR (III PARTE) ISO 14001

SISTEMI DI GESTIONE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

ISO 37001 sistemi di gestione anticorruzione specifica i requisiti e fornisce una guida per stabilire, attuare, mantenere e migliorare un sistema di gestione anti-corruzione. Queste misure comprendono l’adozione di una politica anticorruzione e la designazione di un incaricato a sorveglianza della compliance, della formazione e della valutazione dei rischi, l’istituzione di procedure di segnalazione ed indagine e l’implementazione di controlli commerciali e finanziari.I requisiti della norma la rendono adatta ad essere destinata a tutte le organizzazioni indipendentemente dal tipo, dimensione, attività, nel Settore Pubblico, Privatoe e No-Profit.

In questo modo l’azienda può dimostrare di adottare tutte le misure necessarie per tenere sotto controllo la corruzione dell’organizzazione, del proprio personale o di colleghi che potrebbero agire a proprio vantaggio, allo scopo di garantire e promuovere anche una cultura di impresa etica e socialmente responsabile (CSR – Corporate Social Responsability).

Alla fine del Modulo, previo superamento Esame Finale, verrà rilasciata la qualifica di LEAD AUDITOR (III PARTE) ISO 37001

SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI (IN VIA DI CERTIFICAZIONE)

Il problema della Sicurezza dei dati è di primaria importanza perché significa salvaguardia della privacy, integrità e disponibilità delle informazioni.ISO/IEC 27001 è l’unica norma internazionale soggetta a verifica e certificabile che definisce i requisiti per un sistema di gestione per la sicurezza delle informazioni, ed è progettata per garantire la selezione di controlli di sicurezza adeguati e proporzionati; in questo modo è possibile proteggere le informazioni e dare fiducia alle parti interessate, in particolare ai clienti. La norma adotta un approccio di processo per costituire, attuare, applicare, controllare, riesaminare, gestire e migliorare il vostro sistema di gestione della sicurezza delle informazioni e della privacy.

ISO/IEC 27001 è indicata per qualsiasi organizzazione, grande o piccola, in qualsiasi settore di attività o parte del mondo. In particolar modo nei casi in cui la protezione delle informazioni è critica, come nei settori finanziario, pubblico e IT. È particolarmente efficace per le organizzazioni che gestiscono informazioni per conto terzi, come le società di outsourcing del settore IT e può essere utilizzata come garanzia di protezione per le informazioni dei propri clienti.

Alla fine del modulo, previo superamento esame finale, verrà rilasciata la qualifica di LEAD AUDITOR (III PARTE) ISO 27001 (in via di certificazione)

RICHIEDI INFORMAZIONI

AUDITOR DI I PARTE

LINEE GUIDA PER AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE

La norma iso 19011 è la norma internazionale come guida delle attività di audit di sistemi di gestione, compresi i principi delle attività di audit nonché la conduzione degli audit di sistemi di gestione. La norma si applica a qualsiasi organizzazione che abbia l’esigenza di condurre audit interni ed esterni di sistemi

di gestione o di gestire un programma di audit. È possibile l’applicazione della presente norma ad altri tipi di audit, a condizione che sia prestata particolare attenzione alle specifiche competenze necessarie e per questo viene rilasciato l’attestato di auditor interno.

PRODUZIONE

La IATF 16949 racchiude specifiche tecniche delineate in uno Standard di Gestione della Qualità per i fornitori diventato un punto di riferimento nel settore Automotive e non solo, nonché punto di convergenza degli schemi già riconosciuti dalle Case Automobilistiche Americane ed Europee, ovvero: Qs 9000, Avsq’94, Vda 6.1, Eaqf. L’approfondimento della normativa e delle tecniche prevede l’introduzione degli strumenti del Six-Sigma; la variabilità dei processi produttivi viene tenuta sotto controllo tramite Carte di controllo (Controllo Statistico Processo – SPC) Analisi Difettosità in linea, Scarti. Controllo, puntuale per Collaudo/ Accettazione Merci. Gestione Strumenti di Misura e Processi di Taratura. Cad Convert per la Generazione Cicli di Controllo da disegno CAD. Vendor Rating, Analisi R & R.

Al termine del Modulo, test finale e rilascio di Attestato di Competenza Corso Auditor di I Parte IATF 16949.

ENERGIA

Il Sistema di Gestione per l’Energia è lo strumento privilegiato per la gestione in chiave sistemica delle problematiche relative al controllo dei consumi energetici; persegue il miglioramento delle prestazioni energetiche, comportando diversi benefici all’organizzazione.

Al termine del Modulo, test finale e rilascio di Attestato di Competenza Corso Auditor di I Parte ISO 50001.

BIOMEDICALE

La Norma internazionale UNI EN ISO 13485 riguarda il settore dei dispositivi medici e specifica i requisiti per il sistema di gestione della qualità delle organizzazioni che operano sia nell’ambito della progettazione e produzione dei dispositivi medici, che della progettazione ed erogazione dei servizi correlati.

La Norma UNI EN ISO 13485 riguarda:

  • I produttori di dispositivi soggetti a Marcatura CE (tutte le classi di DM);
  • I fornitori di processi particolari associati alla realizzazione dei dispositivi (sterilizzazione, immagazzinamento, trasporto);
  • Le aziende che distribuiscono e commercializzano prodotti medicali;
  • Le aziende che erogano servizi correlati ai dispositivi (installazione, manutenzione e riparazione, ingegneria clinica).

Al termine del Modulo, test finale e rilascio di Attestato di Competenza Corso Auditor di I Parte ISO 13485.

RICHIEDI INFORMAZIONI

CERTIFICAZIONI AREA AGROALIMENTARE

Realizzato in collaborazione con:

 

checkfruit

Check Fruit è uno degli Organismi leader in Italia nel settore della certificazione e ispezione nel comparto agroalimentare. Per i suoi requisiti di indipendenza, competenza ed esperienza specifica, Check Fruit è partner altamente qualificato per industrie alimentari, catene distributive e organizzazioni commerciali operanti nel comparto agroalimentare.

CORSO PER LA QUALIFICA DI AUDITOR INTERNO DI SISTEMI DI AUTOCONTROLLO HACCP

  • Panoramica dei principali standard di certificazione del comparto agroalimentare
  • Igiene degli alimenti. Norme igieniche del personale addetto alla manipolazione dei prodotti. Requisiti igienico-sanitari di infrastrutture e ambiente di lavoro. Controllo delle operazioni.
  • Pacchetto igiene: analisi dei punti salienti del Reg. CE 852/2004
  • Introduzione alla metodologia HACCP
  • Esercitazione 1 – Diagramma di flusso
  • Metodologia HACCP
  • Esercitazione 2 – Mini casi studio
  • Metodologie di conduzione degli audit interni del Sistema di Autocontrollo Igienico
  • Stesura della documentazione relativa alla Verifica Ispettiva
  • Esercitazione 3 – Analisi caso studio (audit in campo)

ESAME FINALE DI QUALIFICA AUDITOR INTERNO SISTEMI DI AUTOCONTROLLO HACCP

CORSO PER LA QUALIFICA DI “AUDITOR INTERNO PER STANDARD INTERNAZIONALI DELLE CATENE DISTRIBUTIVE”: ANALISI DEGLI STANDARD BRC E IFS

  • Introduzione allo Standard IFS
  • Sistema di punteggio e rating di certificazione
  • Analisi dei requisiti e criteri di conformità
  • Iter di certificazione IFS
  • Introduzione allo standard BRC
  • Evoluzione dello standard
  • Iter di certificazione BRC
  • Esempi di reporting e non conformità
  • Requisiti
  • Esercitazioni su casi studio BRC
  • ESAME FINALE DI QUALIFICA “AUDITOR INTERNO PER STANDARD INTERNAZIONALI DELLE CATENE DISTRIBUTIVE”: ANALISI DEGLI STANDARD BRC E IFS
  • Metodologie didattiche: Docenza frontale con l’ausilio di slide. Le esercitazioni saranno svolte mediante coinvolgimento degli allievi nella formulazione e nell’esame di casi studio.

CORSO PER LA QUALIFICA DI INTERNAL FOOD SAFETY AUDITOR: ANALISI DELLA NORMA ISO 22000

  • La norma UNI EN ISO 22000 (Sistemi di Gestione per la sicurezza alimentare)
  • Interrelazione tra ISO 9001 e ISO 22000
  • Analisi della 22003
  • Il processo di certificazione ISO 22000
  • Riepilogo relativo alle tecniche di auditing
  • Esercitazione: Caso Studio UNI EN ISO 22000 – Role Playing: Individuazione, valutazione e classificazione di non conformità durante un audit UNI EN ISO 22000
  • Esercitazione: Analisi documentale di un manuale di gestione per la sicurezza alimentare
  • Esercitazione: Simulazione riunione di chiusura

ESAME DI QUALIFICA ” FOOD SAFETY AUDITOR” (esame scritto).

RICHIEDI INFORMAZIONI

CORSO D’INGLESE ALL’ESTERO

TIROCINIO ALL’ESTERO

CUSTOMER CARE

Prenota il tuo colloquio
Iscriviti alla Newsletter

AZIENDE OSPITANTI

CERTIFICAZIONE

COSA DICONO DI NOI? VIDEO TESTIMONIANZE DEGLI ALLIEVI

Le nostre Sedi:

Ancona, Bologna, Roma, Verona, Firenze, Napoli, Torino, Milano

NUMEO VERDE