Dal Resto del Carlino del 4 gennaio 2012

Segnale positivo per i neulaureati: nonostante la risi, le aziende continueranno ad inserirli anche nei prossimi mesi del 2012.

Il dato emergente dal Rapporto previsionale Bachelor sulla domanda di giovani laureati nel prossimo trimestre da parte delle aziende del comparto privato.
La previsione netta sull’occupazione di giovani laureati per il primo trimestre 2012 ha segno positivo: il 24% delle aziende del settore privato prevede, infatti di incrementare il numero di giovani laureati all’interno del proprio organico, al netto dei licenziamenti o dei contratti non più rinnovati nei loro confronti.

Questi dati – rilevati dall’Ufficio Studi Bachelor a dicembre 2011 – si discostano dalle previsioni negative che, in un contesto di grave crisi, caratterizzano il mercato del lavoro italiano.

SCARICA L’ARTICOLO